3 elementi che caratterizzano le cucine in stile moderno

cucina

Scopri subito quali sono i 3 elementi principali da curare con attenzione per dare alla tua cucina uno stile moderno.

La penisola

Un elemento che caratterizza le cucine moderne è la penisola che è un prolungamento del piano di lavoro. La penisola è molto pratica per aggiungere spazio e lavorare più comodamente alla preparazione dei cibi. La penisola può essere anche isola quando si trova al centro della cucina, in questo caso è necessario avere un ambiente molto ampio. La penisola può diventare un pratico tavolo da pranzo per due o tre persone: basta aggiungere degli sgabelli alti, tipo da bar, e mangiare in modo informale, apparecchiando con le tovagliette all’americana.

I colori

Nelle cucine moderne hanno un ruolo fondamentale i colori. Sono perfetti i colori neutri come il bianco, il crema o altre tinte simili per dare un tocco chic. Sono ottime anche le essenza di legno, basta che siano sbiancate. Al colore di base, nelle cucine moderne si accosta poi un colore più forte magari come un legno più scuro o anche un colore come rosso, giallo, blu o anche nero. L’accostamento tra bianco e nero è davvero molto chic; sulle parti nere è possibile scrivere con un gessetto o un pennarello bianco lavabile per appuntare la lista della spesa, il menù, una citazione o altro ancora.

Le superfici

Per uno stile perfetto nelle cucine moderne le superfici devono essere lineare e semplici. Poco importa se le superfici sono lisce oppure opache; l’essenziale è che non vi siano interruzioni della superficie in modo da dare l’impressione che lo spazio sia maggiore. Questo significa che sono da evitare le manopole e i pomelli e preferire, invece, le aperture a “gola”. Le superfici nelle cucine moderne non devono essere decorate o intarsiate, ma perfettamente lineari. I pensili e le ante devono nascondere gli elettrodomestici di ultima generazione. Il granito o il finto granito sono perfetti, invece, per il piano di lavoro.