Tajine

La cucina mediterranea è in assoluto la migliore, sana e con alla base ingredienti genuini, ma a volte piace sperimentare sapori diversi legati alle altre culture, se avete un’amica che ama gustare piatti etnici, soprattutto legati alla gastronomia araba, il regalo di Natale giusto è un Tajine.

Il tajine non è altro che un tegame in terracotta, molto usato nelle cucine dei Paesi del nord Africa ed in particolare in Marocco, è formato da una base circolare poco profonda, chiusa da un coperchio a forma di cono con un buco nel quale si può aggiungere acqua qualora fosse necessario.

Proprio grazie a questa caratteristica forma, si ottiene una cottura molto simile a quella al vapore, durante la cottura il vapore che si sprigiona dagli alimenti da origine ad una condensa che si forma sul coperchio, ricade sulle pietanze rendendole particolarmente tenere e ricche di sapore.

Bisogna utilizzarlo su una fuoco basso, il che garantisce una lenta cottura, ma allo stesso tempo salutare, perché povera di grassi ed il sapore è dato soprattutto dalla presenza delle numerose varietà di spezie che si utilizzano.

E’ possibile acquistarlo presso un qualsiasi negozio etnico, attenzione a quei modelli verniciati o arricchiti di molti decori, non sempre queste vernici sono assicurate come atossiche, al contrario la terracotta non solo dona alle pietanze un gusto unico, ma più viene usata più migliora le sue prestazioni. Oppure possiamo acquistarlo online, i canali telegram di shopping spesso selezionano questi prodotti e li pubblicizzano quando sono in offerta.

La manutenzione del Tajine è molto semplice, essendo realizzato in terracotta, deve essere pulito solo con acqua senza utilizzare saponi o detergenti chimici, al massimo per togliere eventuali odori persistenti, basta usare del limone o dell’aceto.